Mistero Hong Kong: Risolto il caso della bambina che piangeva lacrime di sangue

Svelato il mistero della bambina di Hong Kong e delle lacrime di sangue, cosa è successo veramente?

Mistero Hong Kong: Risolto il caso della bambina che piangeva lacrime di sangue
Mistero Hong Kong: Risolto il caso della bambina che piangeva lacrime di sangue

Da qualche giorno non si parla d’altro che della bambina di Hong Kong che ha creato una sorta di mistero attorno a sé: stiamo parlando della stessa bambina che piangeva lacrime di sangue. Un caso unico nel suo genere che ha lasciato di stucco medici cinesi e non.

Ma cosa è successo veramente? Sembra che da qualche tempo la bambina di Hong Kong accusasse uno strano dolore alle palpebre di un occhio e per questo il medico di famiglia, diagnosticandole una ciste alla palpebra (la colazio), le ha prescritto del collirio. Purtroppo però il semplice dolore si è trasformato in lacrime di sangue, per cui nuovi controlli e una Tac hanno confermato la presenza di una ciste sotto la palpebra ma anche questa volta un terribile errore… Quando i medici hanno sollevato la palpebra della piccola, hanno trovato una lente a contatto che non essendo stata tolta subito è finita proprio tra le palpebre. Qui lo shoc di tutti, sopratutto della madre che di colpo ha ricordato di aver perso una lente due anni prima e non era più riuscita a trovarla. Sotto shoc pure i medici che non sono stati in grado di spiegarsi per quale motivo tutte le visite mediche e i controlli non abbiano portato alla luce la vera causa delle lacrime di sangue, per fortuna però tutto è stato risolto e adesso la ragazzina sta bene.