Attentato di Parigi, avvenuto in vari punti della città. Oltre 120 morti

Nella serata di ieri a Parigi c’è stato un nuovo Attentato, anzi più Attentati in vari posti. Adesso Parigi è di nuovo nel terrore. Un attacco terroristico al Bataclan la sala per concerti che non si trova molto lontana dalla sede di Charlie Hebdo. In questo attentato sono rimasti uccisi circa 118 persone. Un altro Attentato a colpi di Kalashnikov all’interno di un ristorante e contemporaneamente anche esplosioni di Granate attorno allo stade de France dove era in corso l’amichevole tra Francia-Germania. Secondo le prime indiscrezioni pare ci siano stati anche due attentatori suicidi.

Attentato Parigi 13 novembre 2015, oltre 120 morti

Nell’attacco Terroristico avvenuto ieri 13 novembre 2015 a Parigi gli otto attentatori sono tutti morti, tre dei quali si sono fatti saltare in aria quando gli agenti hanno tentato di catturarli, questa notizia l’ha resa nota la polizia Francese. Il prefetto Cadot ha dichiarato che l’intervento della polizia per l’Attentato di Parigi è stato molto difficile in quanto i terroristi erano chiusi al piano e sparavano a vista, poi tre di questi si sono fatti esplodere in quanto avevano cinture esplosive. Per Cadot tutti gli appartenenti a questo Attentato avvenuto nella notte a Parigi sono morti, la squadra era composta da 8 persone. Secondo gli inquirenti 4 dei terroristi che sono morti erano gli stessi che hanno sparato nei ristoranti e nei bar che erano nelle vicinanze.

Alcuni dei sopravvissuti all’Attentato di Parigi hanno comunicato che i terroristi gridavano Allah u Akbar ovvero Allah è grande. Su Twitter i militanti dello Stato Islamico hanno subito inneggiato l’accaduto con l’hashtag Parigi in Fiamme, ovviamente in arabo. Sono passate poche ore ed è arrivata la rivendicazione dello Stato Islamico che ha dichiarato che loro non dimenticheranno questo giorno in quanto la Francia ogni giorno manda aerei a bombardare la Siria dove ci sono anche donne, anziani e bambini e adesso la Francia ha provato la stessa cosa., questo è stato affermato dal canale Dabiq France.