Uomini e Donne Anticipazioni 18 novembre 2015: Gemma Galgani e la sua vendetta su Giorgio Manetti

Le Anticipazioni Uomini e Donne 18 novembre 2015, ci rivelano che Giorgio Manetti nonostante stia conoscendo la dama Maria Grazia “Grace” si sia detto pronto a conoscere nuove persone. Infatti stando alle Anticipazioni pare proprio che per il bel George stiano scendendo nuove corteggiatrici e che lui sia pronto ad accoglierle. Una delle signore che sono scese per Giorgio è Kamelia alla quale il cavaliere ha dato la possibilità di farsi conoscere.

Uomini e Donne Trono Over 18 novembre 2015: Gemma Galgani vuole vendicarsi su Giorgio Manetti?

Le Anticipazioni Uomini e Donne 18 novembre 2015 ci rivelano che gli opinionisti del programma condotto da Maria De Filippi sono convinti che Gemma Galgani stia portando avanti una vendetta nei confronti del suo ex cavaliere Giorgio Manetti. Infatti secondo il popolo del web ma anche delle persone presenti in trasmissione dopo due mesi dalla fine della storia Gemma e Giorgio la dama continua ancora a parlare di tutte le corteggiatrici del cavaliere. A pensare che era stata proprio Gemma a mettere la parola fine alla storia con Giorgio. Gemma nella puntata di ieri del Trono Over ha etichettato la compagna attuale di Giorgio come uno “Zerbino” dicendole che a suo tempo anche lei fu etichettata in quella maniera standoci molto male.

Nella puntata di ieri 17/11/2015 di Uomini e Donne abbiamo visto come il cavaliere Giorgio Mantetti ha invitato la sua ex dama Gemma Galgani a non parlare più di lui e delle sue storie in quanto non ne ha diritto. Anche Maria Grazia che attualmente si sta conoscendo con Giorgio ricorda a Gemma che lei fa solo parte del suo passato e quindi non deve parlare del presente. Ovviamente tutti aspettano con ansia la seconda parte del Trono Over di UeD in maniera tale da vedere come andrà a finire la discussione che si è aperta in studio nella puntata di ieri. Per restare sempre aggiornati sulle Anticipazioni e news di uomini e donne leggete sempre questo sito.