Anticipazioni UeD Trono Classico puntata oggi 20 novembre 2015: Ludovica e Rossella le nuove troniste

Anche oggi 20 novembre 2015 siamo pronti per offrirvi le nuove Anticipazioni Uomini e Donne Trono Classico. Secondo le Anticipazioni pare che ieri 19 novembre 2015 si sono registrate le nuove puntate del Trono Classico. Come sempre sono entrati i tronisti e gli opinionisti Jack, Tina e Gianni. Le anticipazioni di questa nuova puntata del trono classico ci rivelano che potrebbero esserci due nuove troniste ed infatti la trasmissione parte con l’entrata di nuovi ragazzi che saranno impegnati in un appuntamento al buio.

Anticipazioni Uomini e Donne Puntata odierna: Le nuove troniste sono Ludovica e Rossella

Secondo le Anticipazioni UeD pare che la prima ad essere presentata nella puntata di oggi 20 novembre 2015 delle nuove troniste è Ludovica, la sorella della conosciuta Beatrice. L’altra nuova tronista è Rossella ragazza che aveva fatto i casting per uomini e donne prima di essere poi presa per partecipare al Grande Fratello. Quest’ultima lavora nell’impresa di famiglia e le piace aiutare chi è meno fortunato di lei essendo molto religiosa.

Poi le Anticipazioni Uomini e Donne Trono Classico ci rivelano che nella puntata di oggi 20 novembre 2015 entreranno anche i tronisti Amedeo e Lucas. Per Amedeo scenderà Romina e Fabiola, mentre per Lucas entreranno Giulia, Megghi, Sara e Cristina. Le indiscrezioni per questa nuova puntata ci rivelano che Amedeo e Romina faranno un esterna in un campo da golf dove poi parleranno di Sophia e Fabiola. Le Anticipazioni ci rivelano che durante l’esterna di Amedeo il tronista Lucas lo accusa di essere alquanto classista in alcune frasi dette e dice ad Amedeo che lui il lavoro lo ha trovato solo grazie alla sua famiglia e in accordo con Lucas c’è anche Rossella che dice di capire Amedeo ma che sarebbe meglio non esibire il proprio stato. La domanda di molti fan è se Sophia è in studio oppure no, ma Maria toglie questo dubbio dicendo che la ragazza c’è in quanto invitata dalla redazione ma che resta ferma sulla sua posizione di eliminarsi.