I mille usi del collutorio: deodorante, antizanzare e disinfettante

Il collutorio originariamente era un disinfettante, ma i mille usi di questo preparato per l’igiene dentale è un vero elisir del benessere

I mille usi del collutorio: deodorante, antizanzare e disinfettante
I mille usi del collutorio: deodorante, antizanzare e disinfettante

Il collutorio più famoso del mondo, il Listerine, originariamente era stato concepito come disinfettante nel lontano 1879. Solo dal 1970 è stato impiegato per l’igiene orale. E’ un peccato pensare che questo liquido viene usato solo per il benessere dentale e che nessuno conosce i suoi mille usi, ma VAIN vuole rimediare illustrandoli di seguito.

I mille usi del collutorio: deodorante, antizanzare e disinfettante
I mille usi del collutorio: deodorante, antizanzare e disinfettante

La mattina sempre di corsa, neanche il tempo di fare la spesa, e finisce il deodorante. Che fare? Una cosa molto semplice, ovvero, sostituirlo col collutorio. Basta applicarne un po’ in un batuffolo di cotone e passarlo sotto le ascelle. Meglio non farlo se ci si è appena depilate, altrimenti brucerà da morire! L’effetto disinfettante del collutorio è indicato per combattere la forfora, eliminare la micosi delle unghie e disinfettare lo spazzolino e il monitor.

Mai provato a versare il collutorio nel wc? Non è uno spreco, anzi, è un gesto utile per il benessere e l’igiene. Aiuta a tenere il bagno pulito e disinfettato, oltre a rinfrescare l’aria. Questo perché batteri e funghi  vengono eliminati grazie a questo gesto apparentemente senza senso, come applicarlo nel bidone della spazzatura per impedire il diffondersi dei cattivi odori.  Metterne poche gocce su una puntura di zanzare allevia il prurito e funge da antizanzare, mentre messo sopra i brufoli, li elimina.