Maria De Filippi, perchè non sono arrivati i figli naturali: la spiazzate verità

Le confessioni di Maria De Filippi

Maria De Filippi è ormai uno dei volti più noti della televisione italiana: sposata con Maurizio Costanzo dal 1995 e insieme hanno adottato, nel 2004, Gabriele, oggi anch’egli affermato nel mondo della televisione.

Ci si chiede come mai Maria abbia deciso di non avere figli naturali: alcuni ipotizzano che i due non potessero averne, altri credono fossero più concentrati sulla carriera.

I figli di Maurizio Costanzo e Maria De Filippi

Come la De Filippi, molte donne impegnate tra lavoro e successo lasciano crescere i figli a tate o babysitter e c’è da dire che la De Filippi sarebbe stata una madre eccellente, visto il senso materno dimostrato con molti allievi della scuola di Amici.

Un figlio però ce l’ha, seppur adottivo, che ha stretto un forte legame con i genitori adottivi. Gabriele ha scelto di seguire le orme della madre, diventando autore di televisivo e lavorando presso la “Fascino”, casa di produzione creata dai coniugi Costanzo.

Maurizio, c’è da ricordare, ha altri due figli naturali, avuti con la collega Flaminia Morandi, sua seconda moglie. Camilla, la primogenita, è autrice televisiva, ma lavora per la RAI e non per Fascino, forse per rapporti non troppo idilliaci con la De Filippi; di lei si sa molto poco, vista la sua rada presenza sui social. Il secondogenito, Saverio, è un regista piuttosto affermato, che ha anche garantito alla sorella alcune parti minori in cortometraggi: tra le serie da lui ideate e dirette rientra “L’amica geniale”, basata sull’omonima tetralogia di Elsa Ferrante.

Le confessioni di una conduttrice

maria de filippi

Durante una passata intervista, la padrona di casa di “Uomini e Donne” ha parlato della sua mancata maternità e del perché non abbia voluto figli naturali: all’inizio con il marito pensò di doversi concentrare sulla carriera e pensò di adottare un bambino in un secondo tempo. Poi conobbe Gabriele in orfanotrofio, quando era poco più che un bambino: in quel momento lo sentì suo e desiderò renderlo subito suo figlio.Avrebbe potuto averne naturalmente uno proprio, ma afferma che l’adozione è stata una delle più belle esperienze della sua vita e la ricorda ancora con emozione, in particolare il giorno in cui andarono a prendere il piccolo in istituto. Sia la De Filippi che Costanzo hanno un rapporto stabile e di fiducia con il figlio adottivo, nonostante abbiano temuto a volte che qualcosa si potesse rompere.