Sabrina Ferilli, la scelta di non avere figli: i motivi

Durante un’intervista nella trasmissione televisiva la showgirl e attrice Sabrina Ferilli si confessa, facendo una rivelazione molto personale sulla sua vita.

Fin da bambina, Sabrina Ferilli ha sempre voluto diventare un’attrice di successo. Per questo motivo, debutta in teatro appena adolescente. Nonostante il tentativo fallito di entrare nel Centro Sperimentale di cinema di Roma, l’attrice non demorde. Infatti, nel 1986 viene scritturate per il suo primo film Caramelle da uno sconosciuto di Franco Ferrini. In questo modo inizia la sua carriera di successi tra film e fiction televisive, iniziando a ricoprire ruoli sempre più importanti.

La carriera di Sabrina Ferilli

Nel 2013 ha interpretato un ruolo chiave nel film vincitore dell’Oscar come miglior film straniero “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino. Sempre nello stesso anno, diventa uno dei giudici del programma Amici, format creato da Maria De Filippi. In questo modo si consolida il loro sodalizio professionale, nato con la collaborazione nel programma Tu si Que Vales.

L’attrice è molto amata dal pubblico italiano oltre che per la sua bellezza mediterranea e il talento, per la grande simpatia e ironia. Numerosi sono stati nel corso degli anni i premi e riconoscimenti avuti, come le candidature al David di Donatello, la vittoria di sei Nastri d’Argento e di un Globo D’Oro. Inoltre, quest’anno ha vinto il David Speciale 2022 durante la 67ᵃ edizione dei Premi David di Donatello.

Co-conduttrice dell’ultima serata del Festival di San Remo, ha avuto una fortissima risonanza il suo non-monologo sull’Elogia alla leggerezza. Sentimentalmente, dopo il matrimonio-lampo con Perone, Sabrina Ferilli è legata al manager Flavio Cattaneo. Nel 2011 i due si sono sposati segretamente a Parigi. Infatti, hanno sempre mantenuto la loro storia d’amore fuori dalle luci dei riflettori.

La scelta di non avere figli

Sabrina Ferilli è sempre stata un po’ restia a parlare della sua vita privata. Un fatto noto e che, nonostante le pressioni sociali, l’attrice non ha avuto figli né con Perone, né con l’attuale marito. Durante un’intervista a “Che tempo che fa” con Fabio Fazio, l’attrice italiana ha affermato: “ho sempre ragionato su quello che desideravo, compiendo scelte, anche azzardate, ma sempre rispondenti a ciò che volevo. I paragoni con i percorsi degli altri non mi hanno mai interessata”. Dunque, più che una rinuncia alla maternità, la sua è stata una scelta consapevole. Il motivo principale è stato il suo imprescindibile desiderio di indipendenza. Ha anche ammesso di aver provato a adottare un bambino ma che il procedimento non è andato a buon fine. Tuttavia, lei è pienamente soddisfatta della sua vita e si è sempre mantenuto un equilibrio tra scelte e desideri.