Il motivo perché il profumo si chiama Chanel N°5

E’ il profumo più usato e più famoso di Coco Chanel. Perché questo profumo si chiama Chanel N°5?

Il motivo perché il profumo si chiama Chanel N°5
Il motivo perché il profumo si chiama Chanel N°5

Anche le donne più femminili e amanti delle fragranze dolci conoscono questo celeberrimo profumo creato dall’icona intramontabile Coco Chanel. Il profumo Chanel N°5 è passato alla storia. Indossato da dive famose, utilizzato in innumerevoli pubblicità, indossato da Marilyn Monroe come unico accessorio prima di andare a dormire. Ma perché il profumo si chiama Chanel N°5?

Il profumo Chanel N 5, in base a fonti storiche, è stato creato nel 1921 e da allora è il profumo più conosciuto del mondo, quello che è riuscito a battere tutti i record e quello che ha subito meno variazioni di tutti, dalla fragranza al packaging. Ma il mistero del suo nome emblematico è stato celato fino ad oggi. In realtà, si sa poco anche della fragranza: è certo che Coco Chanel commissionò quello che passerà alla storia come Chanel N 5. Unica caratteristica del profumo era che doveva essere inimitabile.

Il motivo perché il profumo si chiama Chanel N°5
Il motivo perché il profumo si chiama Chanel N°5

Il chimico si mise al lavoro e realizzò un numero imprecisato di boccette e campioncini di profumo, tutti combinati mettendo insieme una ventina di ingredienti, tutti a base di gelsomino di Grasse e di aldeidi. Ebbene, il motivo perché il profumo si chiama Chanel N°5: la stilista ha scelto la boccetta N°5 come base per il suo profumo. Profumo che è diventato una vera icona senza tempo, proprio come Coco Chanel.