Dolori addominali, la mappa della pancia

Ogni zona della pancia e il più lieve dei dolori addominali corrispondono a dei disturbi specifici. Tutti dovrebbero conservare la mappa della pancia, sarebbe un salvavita fenomenale

Dolori addominali, la mappa della pancia
Dolori addominali, la mappa della pancia

I dolori addominali sono uno dei problemi che affliggono il 90% della popolazione. Il dolore più intenso ci spaventa, ma non significa certo che si stia per morire o la causa sia seria. Se i sintomi persistono, come è ovvio, è bene farsi un bel check-up.  Le cause dei dolori addominali potrebbero essere sintomo di una malattia cronica mai trattata. Detto questo, alcuni esperti hanno stilato la cosiddetta mappa della pancia, una guida alla corrispondenza di ogni tipo di dolore localizzato nella zona.

Qualora i dolori addominali e i vari sintomi correlati dovessero durare più di due settimane, bisogna recarsi subito dal medico. L’esatta posizione del dolore nella pancia è fondamentale per lo specialista, così come la sua intensità e la sua durata. E’ così che i medici individuano le cause dei dolori addominali. La mappa della pancia è uno schema che illustra le zone dell’addome colpite da dolore, le cause e il significato.

Gossip news  Oroscopo di oggi Paolo Fox 26 giugno 2016: a Latte e Miele, positività per Gemelli e Cancro, Leone affascinante
Dolori addominali, la mappa della pancia
Dolori addominali, la mappa della pancia

La mappa della pancia illustra, zona per zona, tutti i dolori addominali e le loro possibili cause. E’ un elenco impressionante e a volte anche allarmante, in quanto alcuni sintomi possono essere la spia di ernia, appendicite e, per le donne, malattie di origine ginecologica. Sono impressionanti anche le possibili cause di un semplice dolore all’altezza dello stomaco. Il suggerimento è di stampare questa sorta di mappa e consultarla ogniqualvolta si hanno dei dolori di pancia, anche di lieve entità.