Uomini e Donne Gossip : Cristian Galella a Pomeriggio 5 racconta la verità sul rapporto con Tara

Cristian Galella ospite nella trasmissione condotta da Barbara D’Urso ovvero Pomeriggio 5 ha raccontato la verità sul suo rapporto con Tara e i suoi dubbi sul matrimonio.

Cristian Galella e Tara Gabrieletto, nelle ultime settimane, stanno facendo molto parlare di se per la crisi che sta attraversando la loro bellissima storia d’amore. Cristian e Tara si sono conosciuti a Uomini e Donne circa quattro anni fa, si sono scelti e da quattro anni vivono una bellissima storia d’amore che giorno dopo giorno ha appassionato sempre più il pubblico di Canale 5. Avrebbero dovuto sposarsi i primi del mese di settembre ma per problemi familiari legati alla famiglia di Tara si sono visti costretti a rimandare al 3 novembre. Ma anche in questo caso non vi è stato alcun matrimonio in quanto, dopo una forte lite avvenuta alcuni giorni dopo, Cristian ha abbandonato la casa che condivideva insieme alla fidanzata.

Tara ospite, più volte, nella trasmissione di Canale 5 ovvero Pomeriggio 5, ha raccontato dei litigi con il fidanzato dichiarando più volte di attendere il suo ritorno. Nel corso della puntata di Pomeriggio 5 di oggi, mercoledì 25 novembre, ospite in studio è stato proprio Cristian Galella che ha raccontato i motivi che lo hanno spinto ad allontanarsi, temporaneamente, dalla fidanzata. Cristian ha nello specifico affermato di nutrire molti dubbi nel suo rapporto con Tara, soprattutto a causa della gelosia di quest’ultima ritenuta da Cristian, in alcuni casi, anche ossessiva. L’ex tronista ha affermato di amare il suo lavoro che lo porta a girare in diverse discoteche e che invece rappresenta, per la fidanzata, un vero problema.

Cristian ha inoltre affermato di essere ancora innamorato di Tara ma di avere, ancora, bisogno di tempo. Telefonicamente, nel corso della trasmissione, è anche intervenuta la mamma di Tara preoccupata per la salute della figlia, sempre più magra a causa del dolore. La mamma di Tara ha invitato Cristian a riflettere bene sulla situazione e a non buttare via quattro anni della loro storia.