India: iPhone costa troppo, nessuno lo compra (e Samsung vince)

Apple non riesce a sfondare il mercato in India, la colpa è del costo dell'iPhone

India: iPhone costa troppo, nessuno lo compra (e Samsung vince)
India: iPhone costa troppo, nessuno lo compra (e Samsung vince)

Non è tempo per iPhone in India. La Apple tenta da tempo di inserirsi, faticosamente, sul mercato indiano, cercando di guadagnarne una fetta. Avendo un miliardo di abitanti, l’India sarebbe la zona ideale per colonizzare “tecnologicamente”. Peccato che l’iPhone in India non decolli proprio, ed il perché è uno solo: costa troppo. Per gli standard indiani, il melafonino è inaccessibile, e così Apple resta tagliata fuori dal mercato degli smartphone, che sostanzialmente è dominato dalla Samsung (che detiene il 25,1% del mercato degli smartphone in India).

India: iPhone costa troppo, nessuno lo compra (e Samsung vince)
India: iPhone costa troppo, nessuno lo compra (e Samsung vince)

I dati delle statistiche di IDC riferite al secondo trimestre dell’anno riferiscono che le vendite di smartphone in India sono aumentate, ma si riferiscono a prodotti di prezzi medi-bassi, come quelli dei produttori cinesi e della coreana Samsung.
Apple invece non riesce proprio a decollare, e la colpa è del costo stratosferico dell’iPhone.

In compenso, Samsung aumenta dell’11% rispetto a qualche anno fa, riuscendo a tenere testa anche a case tecnologiche low cost come Huawei e Oppo.
Nonostante tutto, Apple non demorde: ha appena avuto i permessi per fondare un Apple Store in India, ma ha dovuto accettare delle condizioni abbastanza dure, come quelle della tassazione.