Curiosità animali, differenza tra polipo e polpo

I termini polipo e polpo vengono usati impropriamente per indicare lo stesso animale. Sono due specie distinte e la differenza si nota al primo sguardo

Curiosità animali, differenza tra polipo e polpo
Curiosità animali, differenza tra polipo e polpo

C’è una bella differenza tra polipo e polpo. Eppure esiste la convinzione che i due termini definiscono la stessa specie animale. Di seguito, si vuole dimostrare che le due specie animali sono differenti. La colpa di questa diatriba tra la parola polipo e il termine polpo è da attribuirsi al linguaggio parlato, al dialetto e anche ai media per aver diffuso questa convinzione errata.

Definizione della specie polipo

Il polipo è un invertebrato marino che è la base della famosa barriera corallina. Esso è un corallo costruttore della barriera. Anche se è improprio dirlo, appartiene alla stessa famiglia delle meduse, ovvero gli Cnidaria. L’animale è caratterizzato da cellule urticanti e il corpo ha una consistenza simile alla gelatina. Mentre la medusa è libera di nuotare e fluttuare tra le onde, il polipo si fissa sul fondale. Non tutti i polipi costruiscono la barriera corallina: i costruttori sono detti ermatipici, quelli non costruttori vengono chiamati aermatipici. Una bella differenza tra polipo e polpo.

Curiosità animali, differenza tra polipo e polpo
Curiosità animali, differenza tra polipo e polpo

Che cos’è il polpo

Il polpo è anche lui un invertebrato marino. Fa parte dei Mollusca, animali dal corpo molle, ed è membro della famiglia dei Cefalopodi. Ha il corpo munito di tentacoli e il capo consistente. Non a caso, esso è l’invertebrato marino più intelligente. A differenza del polipo, il polpo può nuotare e spostarsi. Purtroppo per lui, è adatto al consumo alimentare. Convinti della differenza tra polipo e polpo?