Parrot Pot, il vaso che innaffia le piante da solo

Si chiama Parrot Pot e innaffia le piante da solo. Finalmente si può andare in vacanza senza pensare alle piante, ma questo vaso tecnologico fa anche altro

Parrot Pot, il vaso che innaffia le piante da solo
Parrot Pot, il vaso che innaffia le piante da solo

E’ un classico del tornare dalle vacanze estive scoprire che le tanto amate piante sul proprio balcone sono decisamente morte. Causa del decesso: disidratazione. Ogni anno, purtroppo, piante e arbusti da vaso vengono sacrificati per le vacanze. Inutili tutti gli accorgimenti fai da te per innaffiarli, il caldo vince sempre. Nessuno, però, ha fatto ancora i conti con Parrot Pot.

Parrot Pot, il vaso per piante rivoluzionario

Parrot Pot è la rivoluzione della botanica. Sembra un comune vaso per i fiori, forse troppo spesso e poco decorato. Invece, è un concentrato di tecnologia e si rivelerà un valido aiuto per chi ha pollice verde. Esso è un vaso che annaffia le piante da solo, secondo necessità. Significa che non esisterà più il problema di aver bagnato troppo, o troppo poco.

Parrot Pot, il vaso che innaffia le piante da solo
Parrot Pot, il vaso che innaffia le piante da solo

Come funziona Parrot Pot

Parrot Pot, il vaso che innaffia le piante da solo, è collegato in WI-FI alla rete di casa. Dotato di 4 beccucci separati e una riserva di acqua da più di 2 litri, sarà in grado di erogare l’acqua nella giusta quantità e secondo necessità. Esso registra il fabbisogno delle piante e si regolerà in autonomia, avvisando in caso di anomalie. Attraverso l’apposita app, si possono visualizzare i valori e la salute del fiore in questione, oltre a sospendere l’irrigazione automatica per passare alla manuale (al ritorno dalle vacanze). Il prezzo del singolo vaso è di 149,90 Euro e si può scegliere tra i colori ardesia, mattone e porcellana.