Usi cocaina? Il tuo cervello diventa cannibale

Non è una nuova campagna per diffidare dell’uso della cocaina. E’ il risultato di uno studio agghiacciante sugli effetti di questa droga sul cervello. Il quale, diventa cannibale

Usi cocaina? Il tuo cervello diventa cannibale
Usi cocaina? Il tuo cervello diventa cannibale

Fare un uso esagerato della cocaina porta le cellule cerebrali ad autofagia. Questo processo è agghiacciante: si tratta di una specie di autodigestione che può portare alla morte delle cellule stesse. Per dirla in maniera più semplice, il cervello diventa cannibale. Questo è il risultato da film horror di uno studio fatto sui topi e pubblicato su una rivista autorevole di Scienze, la “Proceedings of the National Academy of Sciences”.

Cervello cannibale a causa della cocaina

La morte delle cellule può verificarsi come conseguenza di diversi fattori. Per esempio, temperature estreme, ferite o il contatto con sostanze tossiche. La morte per autofagia, anche se è un processo che fa venire i brividi. Esso è un sistema di pulizia cellulare che permette ai lisosomi di decomporre questi elementi del corpo umano e, in questo caso, del cervello. I lisosomi hanno proprio il compito di distruggere e sostituirli, ma alcune malattie neurodegenerative e gli effetti della cocaina possono accelerare il processo in maniera incontrollata.

Gossip news  Curiosità iPhone, la funzione delle linee posteriori
Usi cocaina? Il tuo cervello diventa cannibale
Usi cocaina? Il tuo cervello diventa cannibale

L’esperimento sui topi ha rivelato che l’innesco del processo di cannibalismo partiva dopo aver somministrato una dose di cocaina in topi adulti. Lo studio ha coinvolto anche gli esemplari femmina in gravidanza. E’ emerso che anche il cervello dei cuccioli diventava cannibale. Il monossido di azoto sembra interrompere questo processo incontrollato:  sarebbe molto meglio non assumere droga, per mantenere la mente sana!