Nicotina dà più dipendenza della cocaina nel cervello, scoperta shock

La nicotina agisce sul cervello come la cocaina. La prima sigaretta lascia lo stesso segno della famosa polvere bianca e provoca effetti simili

Nicotina dà più dipendenza della cocaina nel cervello, scoperta shock
Nicotina dà più dipendenza della cocaina nel cervello, scoperta shock

Uno studio condotto dalla University of Chicago e pubblicato sul Journal of Neuroscience è destinato a fare scalpore. La maggior parte della popolazione mondiale assume una droga che è sotto gli occhi di tutti ed è a forma di sigarette. Secondo la scienza, la nicotina è la sostanza che darebbe più dipendenza della cocaina. La scoperta è giustificata da una documentazione consistente fatta di anni di studi e di esperimenti sul cervello.

Nicotina e cocaina, effetti diversi ma tante similitudini

I risultati di questo studio indicano in maniera netta che la nicotina e la cocaina, sin dal primo contatto col sistema nervoso, dirottano dei meccanismi della memoria specifici. Questo dà luogo a cambiamenti a lungo termine nel cervello di un determinato individuo. Il primo contatto, anche se dura un quarto d’ora, stimola in maniera eccessiva la regione cerebrale della dipendenza. Gli stessi effetti di quando si effettua la prima sniffata.

 

I cambiamenti nel cervello di un individuo sono duraturi e giustificano il vizio delle sigarette e la dipendenza da cocaina. Dal punto di vista molecolare, la nicotina crea una specie di memoria a lungo termine nel cervello. Questo spiega il perché, dopo la prima sigaretta, viene subito voglia di fumarne una seconda, una terza e così via. Gli effetti delle due sostanze sono nettamente diversi, ma le somiglianze si notano nell’effetto che danno sul sistema nervoso.