Graziano Pellè gira le spalle a Ventura dopo Italia- Spagna: l’espulsione e le scuse su Instagram

Italia-Spagna, la gaffe di Graziano Pellè contro Ventura finisce nella polemica ed il calciatore chiede scusa su Instagram.

Graziano Pellè gira le spalle a Ventura dopo Italia- Spagna il motivo e le scuse su Instagram

Un’altra caduta di stile per il calciatore della nazionale Graziano Pellè che ieri, al momento della sostituzione al 59esimo minuto della partita Italia-Spagna, si è rifiutato di stringere la mano a Giampiero Ventura, suscitando l’indignazione di molti che giustamente hanno notato l’affronto. Il motivo non può che essere legato alla sua sostituzione avvenuta in un momento di forte nervosismo per il centravanti della squadra che oggi ammette di aver fatto “una cavolata” e sul suo profilo Instagram porge le scuse a tutti, al suo mister in primis, per il gesto commesso: “Eh si!!Purtroppo,mi capita nuovamente di fare una cavolata- scrive Graziano Pellè rivolgendosi anche ai fan- Un comportamento inaccettabile,nei confronti del mister in primis e di riflesso ai miei compagni che hanno sempre dimostrato di avere dei valori importanti all’interno di un fantastico gruppo ITALIA nel quale facciamo parte”.

Italia-Spagna, la gaffe di Graziano Pellè contro Ventura finisce nella polemica ed il calciatore chiede scusa su Instagram.
Italia-Spagna, la gaffe di Graziano Pellè contro Ventura finisce nella polemica ed il calciatore chiede scusa su Instagram.

Non tutti i fan perdonano però il gesto commesso da Graziano Pellè in quella che è stata la sfida dello Juventus Stadium più dura per la qualificazione Russia 2018, nonostante quest’altra “lezione” alla Spagna finita col pareggio 1a1. Il calciatore è stato infatti espulso dalla Nazionale: il provvedimento è stato preso nella notte dal ct insieme ai senatori della squadra perchè “far parte della Nazionale comporta la condivisione di valori e l’assunzione di atteggiamenti consoni alla maglia azzurra”. E quello di Pellè non è lo stato sicuramente.

Non è la prima volta però che il calciatore della nazionale scade in certi atteggiamenti, al di là del torto commesso contro Giampiero Ventura. Ricorderete tutti quando, nel corso della partita contro la Germania che purtroppo ha segnato la nostra eliminazione dagli europei 2016, Graziano Pellè ha provocato il portiere Nauer facendo col le mani il segno del cucchiaio per poi sbagliare clamorosamente il suo rigore. “Come ogni errore grave,si subiscono sempre delle conseguenze.Ed e’ giustissimo che io mi prenda delle responsabilità”, ha poi concluso Pellè nel suo messaggio di scuse su Instagram, arrivato però troppo in ritardo.