Fabrizio Corona non paga le tasse? Le Iene trasmettono il video censurato sui pagamenti sospetti

Il denaro sequestrato a Fabrizio Corona serviva per pagare le tasse. Le Iene hanno mandato in onda il servizio di Filippo Roma, con la verità sui pagamenti in nero. Replica video

Fabrizio Corona non paga le tasse? Le Iene trasmettono il video censurato sui pagamenti sospetti
Fabrizio Corona non paga le tasse? Le Iene trasmettono il video censurato sui pagamenti sospetti

Le Iene Show ha mandato in onda il servizio sui pagamenti sospetti a Fabrizio Corona per le sue ospitate. Ricordiamo che dietro questo servizio di Filippo Roma c’è una vicenda che ha fatto tremare i vertici Mediaset. Il video era stato censurato e nessuno riusciva a capire cosa fosse successo. Dopo le ultime news del sequestro di 1,7 milioni milioni di euro, nascosti nel controsoffitto dell’assistente di Fabrizio Corona, le cose sono cambiate.

Nella seconda puntata de Le Iene Show è andato in onda il servizio integrale, opportunamente modificato alla luce delle recenti news su Fabrizio Corona. Il legale del re del gossip ha spiegato che l’ingente somma di denaro era stata messa da parte per pagare le tasse. Eppure come si vede nel video de Le Iene, le cose non sono andate proprio così. La replica del video con Fabrizio Corona del 9 ottobre 2016 è disponibile sul sito Mediaset e parte da questa domanda di Filippo Roma che commenta appunto le ultime news di Fabrizio Corona: «Come ha accumulato questa fortuna in contanti?».

Gossip news  Fabrizio Corona oggi: la fidanzata Silvia Provvedi lo difende e attacca i falsi amici
Il denaro sequestrato a Fabrizio Corona serviva per pagare le tasse. Le Iene hanno mandato in onda il servizio di Filippo Roma, con la verità. Replica video
Il denaro sequestrato a Fabrizio Corona serviva per pagare le tasse. Le Iene hanno mandato in onda il servizio di Filippo Roma, con la verità sui pagamenti in nero. Replica video

L’inchiesta de Le Iene sui pagamenti sospetti per le serate in discoteca di Fabrizio Corona è partita da una mail giunta in redazione da parte del proprietario di un locale a cui era stato chiesto di versare parte del cachet senza tracciabilità. Filippo Roma ha parlato con l’assistente di Fabrizio Corona che amministra una delle sue società. La donna ha spiegato che ci sono vari tipi di contratto in base alla durata dell’ospitata. Si parte da un minimo di 1.500 euro per 20 minuti e si arriva a 7.000 euro per una serata intera. Quello che fa discutere è la modalità di pagamento appunto, il 50% viene versato tramite bonifico o ricarica postepay, il restante 50% al momento dell’arrivo di Fabrizio Corona in contanti.

Gossip news  Fabrizio Corona gossip news novembre 2016: trovato un altro tesoro nascosto in Austria?

Nel video de Le Iene si vede Filippo Roma che insegue Fabrizio Corona per le strade di Milano e che gli chiede quando ha intenzione di mettere la testa a posto e di rispettare le regole. Fabrizio Corona ha solo sorriso, come riuscirà a dimostrare ai giudici che il denaro sequestrato non proviene da pagamenti in nero? Tutto tace sui profili social. Fabrizio Corona anche oggi preferisce non commentare.