Report, il fratello di Alfano al centro del Servizio: un bagno all’ufficio Poste da migliaia di euro- VIDEO integrale

Il Video integrale di Report sul servizio contro Alessandro Alfano, fratello del ministro: il bagno chimico e la strana assunzione alle poste.

Report, il fratello di Alfano al centro del Servizio un bagno all'ufficio Poste da 9mila euro- VIDEO integrale

Promessa mantenuta. Nonostante il tentativo di Alessandro, fratello di Alfano, di censurare il servizio contro di lui, Report ha appena mandato in onda l’intera mini-inchiesta (il Video Integrale) che lo vede al centro di una curiosa vicenda. Dopo l’assunzione a Poste Italiane nel 2013 grazie ai contatti con Raffaele Pizza, strettissima del fratello ministro, al centro del servizio Report ci sarebbe anche un piccolo dettaglio: un bagno chimico personale costato alle poste ben 5600 euro. A raccontarlo è stata una dipendente dello stesso ente. Per il suddetto servizio Alessandro Alfano ha mandato una diffida per chiedere che le sue dichiarazioni “ottenute contro la mia volontà e da una persona che non si è qualificata come giornalista”, non siano trasmesse da Report su Rai 3.

Gossip news  PES 2016: in arrivo l'espansione Uefa euro 2016, data di uscita e licenze
Il Video integrale di Report sul servizio contro Alessandro Alfano, fratello del ministro il bagno chimico e la strana assunzione alle poste.
Il Video integrale di Report sul servizio contro Alessandro Alfano, fratello del ministro il bagno chimico e la strana assunzione alle poste.

GUARDA IL VIDEO INTEGRALE DI REPORT

Il fratello di Alfano sostiene di possedere una laurea magistrale: affermazione non confermata dall’Università degli Studi di Palermo a cui invece risulta una laurea triennali in economia ottenuto dopo ben sedici anni dalla sua iscrizione con un voto di 93 su 110. Come ribadito nel Video integrale del servizio Report, realizzato dal giornalista Giorgio Mottola, Alessandro Alfano guadagna oggi ben 200 mila euro all’anno. Come ricorderete, in una intercettazione risalente al 2016 Raffaele Pizza confessava a Davide Tedesco di aver permesso l’assunzione di Alessandro Alfano grazie ai suoi rapporti con l’ex amministratore dell poste. “Lui come massimo poteva avere 170mila euro e io gli ho fatto avere 160mila. Tant’è che Sarmi stesso gliel’ha detto ad Angelino: ‘Io ho tolto 10 mila euro d’accordo con Lino’ (Pizza, ndr), per poi evitare. Adesso va dicendo che l’ho fottuto perché non gli ho fatto dare i 170 mila”.

 

Gossip news  News ed anticipazioni Violetta: nel 2016 al cinema arriva 'Tini-La nuova vita di Violetta'