Scandalo Lapo Elkann, arrestato a New York: falso sequestro per droga ed escort

Scandalo Lapo Elkann arrestato
Scandalo Lapo Elkann arrestato

Lapo Elkann fa scandalo ancora una volta. Secondo alcune fonti di stampa USA, il rampollo della famiglia Elkann e nipote di Gianni Agnelli è stato dapprima arrestato poi rilasciato dalla polizia di New York per falso sequestro allo scopo di estorcere alla famiglia ben 10mila dollari. Lapo avrebbe speso tutti i contanti per consumare droga e per una escort durante il suo soggiorno a Manhattan, poi avrebbe pensato alla simulazione del suo sequestro di persona. Fonti vicine alla famiglia e ad Elkann hanno dichiarato di non avere nulla da dichiarare e da aggiungere rispetto alla notizia diffusa a mezzo stampa.

Scandalo Lapo Elkann arrestato, il vizietto della droga e delle escort

Alcol, droga e il vizietto delle escort non sono una novità per il discendente della casata Agnelli. Secondo i media americani, Lapo Elkann è arrivato a New York giovedì scorso in occasione della Festa del Ringraziamento e avrebbe contattato subito una escort transgender per trascorrere due giorni di festini nel cuore di Manhattan, a base di alcol, marijuana e cocaina. Finito il contante, la escort ha pagato per dell’altra droga con la promessa di Lapo di restituirle i soldi. Da qui, è nata l’idea del falso sequestro: ha raccontato ai familiari di essere trattenuto contro la sua volontà e che sarebbe finita male qualora non gli avessero fatto pervenire 10mila dollari.

Gossip news  News la commozione di Emma Marrone e il gesto social di Stefano De Martino per Belen
Scandalo Lapo Elkann arrestato
Scandalo Lapo Elkann arrestato

Scandalo Lapo Elkann, arrestato a New York

Lapo Elkann non ha considerato che un familiare si sarebbe rivolto alla polizia per organizzare una finta consegna di denaro. La escort e il rampollo della famiglia Agnelli sono stati fermati, poi hanno arrestato Elkann per simulazione di sequestro. Il 39enne imprenditore è stato poi rilasciato con una citazione a comparire di fronte al giudice. Il 25 gennaio il nipote di Gianni Agnelli dovrà comparire davanti a una corte per la formalizzazione dell’accusa di falsa denuncia e falso sequestro. Già nel 2005 Lapo fece scandalo, quando fu salvato in extremis per overdose di droga mentre era in compagnia di un trans, a Torino.

Gossip news  Federica Nargi mamma, è finalmente nata Sofia