Melissa Satta Blog, 9 dicembre 2015. Progetto Fame di Mamma, per Ai Bi Amici dei Bambini (Video e gallery)

Melissa Satta Blog, 9 dicembre 2015. Progetto Fame di Mamma, per Ai Bi Amici dei Bambini (Video e gallery)
Solidale: Fame di Mamma, per Ai. Bi. – Amici dei Bambini. Ne parla Melissa Satta su melissasatta.com.

Solidale: Fame di Mamma, per Ai. Bi. – Amici dei Bambini. Ne parla Melissa Satta su melissasatta.com.

Nuovo aggiornamento del 9 dicembre 2015 su blog di Melissa Satta, che ci parla di un progetto solidale molto importante. Melissa Satta su melissasatta.com ci parla dell’associazione Ai. Bi. – Amici dei Bambini, che sta promuovendo la campagna Fame di Mamma.

Melissa Satta ci spiega nel suo post sul suo blog le modalità per sostenere questo importante progetto: “Buongiorno ragazze e ragazzi, come state? Spero tutto bene! Oggi vorrei parlare con voi di un nuovo progetto per Ai. Bi. – Amici dei Bambini: Fame di Mamma. Una nuova campagna per dire basta all’abbandono in Italia. L’obiettivo è contribuire alla creazione di servizi a favore dell’infanzia abbandonata e delle mamme con figli che vivono in situazione di disagio. Dal 6 al 21 dicembre sarà possibile sostenere l’iniziativa, donando 2 euro”.
Melissa Satta continua: “Sosteniamo insieme le strutture di accoglienza di Ai. Bi. – Amici dei Bambini, le case famiglia, gli appartamenti per mamme fragili con figli e la Family House, la prima “clinica per la cura del male dell’abbandono” in Italia. Sono i piccoli gesti a fare la differenza…forza ragazzi!! Un bacio, Melissa”.

Ai. Bi. – Amici dei Bambini è un’organizzazione non governativa costituita da un movimento di famiglie adottive e affidatarie. L’Associazione opera in Italia con una sede nazionale e 29 uffici tra sedi regionali e punti informativi in tutte le regioni e presente in 31 paesi, con sedi operative in Europa dell’Est, Americhe, Africa e Asia. La missione è tentare di dare ad ogni bambino abbandonato una famiglia, per garantire il suo diritto di essere figlio.

Gli obiettivi della nostra lotta sono Prevenire l’abbandono: I bambini che vivono in famiglie disagiate e in difficoltà spesso sono a forte rischio di abbandono. Per poter difendere il loro fondamentale diritto ad avere un’infanzia serena, Ai.Bi. sostiene le famiglie di origine con progetti di cooperazione internazionale; Sospendere l’abbandono: Quando si verifica un abbandono occorre garantire al minore il mantenimento di una relazione famigliare con interventi di affido; Superare l’abbandono: Laddove questa non esiste o il reinserimento non è praticabile occorre accompagnare il minore verso una nuova famiglia tramite l’adozione nazionale e l’adozione internazionale; Accompagnare l’abbandono: Sono molti gli adolescenti che, seppur abbandonati da piccoli, non sono mai stati accolti da una famiglia. Ai.Bi. attraverso progetti di cooperazione internazionale segue il loro inserimento nella società.