Profumo-terapia: di cosa si tratta, come funziona e i suoi benefici

profumoterapia

I profumi hanno un potere magico. Agiscono su di noi in maniera diversa. Ci riportano alla mente ricordi del passato, ci permettono di trovare sollievo e di vivere una meravigliosa sensazione di benessere. Ma come agiscono esattamente i profumi su di noi? Di seguito vi spiegheremo tutto sulla profumo-terapia e sui benefici che ci dona.

Profumo-terapia

La profumo-terapia permette di affidarsi completamente al proprio istinto, alle proprie emozioni e, in modo particolare, al proprio naso. Non esiste una maniera corretta di eseguire questa particolare terapia. Ognuno la vive in maniera diversa in base alla propria sensibilità. Ogni volta che si ‘annusa’ un particolare profumo vengono attivate delle particolari ghiandole del sistema endocrino che iniziano a produrre i neuro-chimici, ad esempio l’adrenalina. Tutto questo agisce e regola il proprio stato di equilibrio fisiologico. La terapia agisce anche sulle nostre ‘memorie olfattive’. A tutti è capitato almeno una volta nella vita di annusare un profumo e viaggiare con la mente indietro nel tempo, svegliando dei ricordi che sembravano dimenticati per sempre. Questo particolare meccanismo è legato alla sopravvivenza degli essere viventi, sta alla base dell’apprendimento e viene trasmesso geneticamente.

Come funziona

Vivendo l’esperienza della profumo-terapia si ha la possibilità di curare il proprio corpo e, soprattutto, la propria mente. Viene impiegata per curare alcuni casi di depressione, attacchi di panico, stress, insicurezza e aggressività. Per quanto riguarda la scelta del profumo adatto, bisognerà affidarsi solo al proprio istinto. Alcuni scelgono delle fragranze più fresche, altri quelle più pungenti. Tutto dipende da cosa si ha veramente bisogno e cosa il proprio naso ha deciso di scegliere.

Una volta scelta la fragranza che si preferisce (le fragranze si possono trovare in erboristeria, è necessario che siano fragranze naturali) si può eseguire la terapia in diversi modi. Si può decidere di spruzzare la fragranza sulle lenzuola per poi annusarla con calma mentre ci si addormenta. Si può cospargere la fragranza nell’ambiente, oppure si possono cospargere piccole quantità sui polsi e sulle tempie. L’importante è prendersi del tempo per sé e immergersi nel fantastico mondo degli aromi. Se avete dei problemi e non sapete quale aroma può fare al caso vostro, di seguito vi diamo qualche dritta.

L’aroma giusto

Se soffrite di stress potete provare il gelsomino o il mandarino. Per combattere gli incubi potete usare l’incenso. Contro le insonnie cono utili la lavanda e il narciso. Per l’inquietudine sarà utile la rosa. Ricordiamo sempre che la profumo-terapia può davvero essere utile per ritrovare il benessere fisico e mentale, ma bisogna sempre rivolgersi al proprio medico per i casi più gravi.