Roberto Mancini in Tribunale per la separazione dalla moglie Federica Morelli

Roberto Mancini, celebre allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, attuale tecnico dell’Inter, si trova attualmente ad attraversare un periodo misto di gioie e dolori. Infatti, se da una parte il grande successo ottenuto con l’Inter che si trova al primo posto della classifica del campionato di calcio di serie A, a pari punti con la Fiorentina, scaturisce in lui sentimenti di gioia e orgoglio, dall’altra parte il Mister dell’Inter si trova al momento ad attraversare, sul piano personale, un particolare periodo legato alla separazione dalla moglie Federica Morelli. Quello tra Roberto Mancini e Federica Morelli è stato un matrimonio lungo venticinque anni ricco di amore e dal quale sono nati tre figli ovvero Filippo, Andrea e Camilla.

Roberto Mancini questa mattina, 2 novembre 2015, si è recato presso il Tribunale di Ancona in compagnia dei suoi legali, Giuseppe Bernardi e Sabrina Pierdominici, proprio per prendere parte all’udienza di separazione giudiziale dalla moglie, davanti al giudice Mario Vincenzo D’Aprile.

Secondo le prime indiscrezioni sembrerebbe che entrambi abbiano chiesto l’addebito ma, al momento, dovrà essere Mancini a versare a favore dell’ex moglie, mensilmente, un corposo assegno a più zeri. La prossimo udienza è stata fissata per il prossimo 20 gennaio.