J- Ax lascia The Voice e afferma “Comportamento poco limpido nei miei confronti”

Alessandro Aleotti, meglio conosciuto al pubblico con lo pseudonimo di J-Ax è finito nelle ultime ore al centro dell’attenzione mediatica per le importanti rivelazioni riguardo la sua non partecipazione, come giudice, a The Voice of Italy, celebre programma televisivo italiano considerato appunto la versione italiana di The Voice. J-Ax, nello specifico, in una recente intervista ha affermato di non voler più prendere parte al reality come giudice in seguito al comportamento poco limpido nei suoi confronti proprio da parte della produzione.

Alessandro Aleotti dunque non tornerà a The Voice ma ha voluto ringraziare il Direttore di rete Angelo Teodoli e il capostruttura di Raidue Fabio Di Iori i quali, afferma Aleotti, hanno sempre creduto in lui. Dall’altra parte è invece arrivata la risposta della produzione ovvero di Marco Tombolini e Pasquale Romano i quali hanno affermato di aver appreso la decisione presa da J-Ax affermando inoltre che la partecipazione dell’artista, al reality, non era al momento confermata.

Tombolini e Romano hanno inoltre affermato “ringraziamo il signor Aleotti per aver collaborato con noi, sia lavorando a The Voice, sia lasciandolo e per darci, quest’anno, una forte spinta nella direzione del rinnovamento in cui crediamo fortemente”.